Storia della ditta

In questa pagina ripercorriamo le tappe fondamentali della nostra storia e gli avvenimenti più salienti che hanno segnato l'evoluzione della ditta.

I fratelli e sorelle di Thomann

I fratelli e sorelle di Thomann

Doris (contabilità), Stefan (IT), Gabi (lavoratrice autonoma), Hans (direttore), Elisabeth (contabilità)

  1. 1954
  2. 1960
  3. 1970
  4. 1980
  5. 1992
  6. 1996
  7. 1997
  8. 1998
  9. 1999
  10. 2000
  11. 2001
  12. 2003
  13. 2004
  14. 2005
  15. 2005
  16. 2006
  17. 2008
  18. 2010
  19. 2011
  20. 2013
  21. 2014
  22. 2015
  23. 2015
  24. 2016
  25. 2017
  26. 2018
  1. L

    1954: L'idea

    Nel 1954 Hans Thomann Senior decide di lasciare il lavoro di musicista itinerante - nella foto lo si vede impegnato presso un circo - per prendersi cura della fattoria di famiglia e andare quasi tutti i giorni a Würzburg (a 70 km di distanza) per studiare la tromba.

  2. Inizio difficile

    1960: Inizio difficile

    Negli anni 60' Treppendorf è un formata da una manciata di case, tra cui la fattoria dei Thomann. E che fattoria: con tanto di bestiame e campi! Ma la vera passione di Hans Thomann Senior è la musica e per questo trascorre sempre più tempo in viaggio assieme a gruppi di ottoni e cercando di vendere strumenti ad altri musicisti. Sua moglie Betty, nel frattempo, si prende cura della fattoria e mette al mondo i loro figli. :-)

  3. I selvaggi 70

    1970: I selvaggi 70'

    Sempre più stanze della casa di famiglia vengono adibite a spazio espositivo. Sono i giorni gloriosi di organi, chitarre dei primi sintetizzatori. Hans Thomann Junior, all'epoca ancora giovanissimo, conclude i suoi primi affari.

  4. Vivere in un negozio

    1980: Vivere in un negozio

    Ecco com'è il negozio negli anni 80: tranquillo e ordinato! Il fienile è adibito a reparto luci e magazzino, mentre la stanza dei bambini è stata trasformata nell'ufficio contabilità. A sinistra si vede la casa di famiglia dei Thomann. Ad oggi entrambi gli edifici sono ancora esistenti e invariati.

  5. Nascita degli Hot Deals

    1992: Nascita degli Hot Deals

    Nel 1992 la prima brochures di Hot Deals é stata spedita ai nostri clienti (circa 10,000, la maggior parte nelle aree limitrofe). Il primo Hot Deals conteneva circa 100 prodotti e non aveva foto. Successivamente, le foto venivano semplicemente tagliate dai prospetti dei produttori dell'articolo ed il testo allegato in ognuno di questi veniva eliminato, dopodiché veniva passato in stampa con il testo scritto manualmente.

  6. Gli albori di Internet

    1996: Gli albori di Internet

    Dopo alcune esperienze positive con la tecnologia BTX delle poste tedesche, siamo i primi in Germania ad avere un nostro sito internet. All'inizio le email vengono stampate e quindi inviate ai singoli dipartimenti che rispondono a mezzo posta. Oggi questo sarebbe impensabile, date le 275000 email che riceviamo giornalmente :-)

  7. L

    1997: L'acquisizione di RoadsTar

    Quando Thomann rileva la RoadsTar - il maggiore rivenditore di strumenti musicali in Germania - la clientela raddoppia fino a toccare i 100.000 acquirenti.

  8. Il nuovo negozio

    1998: Il nuovo negozio

    Accettando un'offerta che non si poteva rifiutare, i nostri vicini traslocarono lasciandoci il posto per una nuova hall di PA/Luci e nuove sale di esposizione per studio e percussioni. La pianificazione e realizzazione di sale ottimizzate acusticamente per sale di esposizione di attrezzature PA ci prese due anni.

  9. Il primo call canter in Treppendorf

    1999: Il primo call canter in Treppendorf

    Non siamo mai stati dei fan della decentralizzazione - ci piace essere un team unito, una grande famiglia, per questo abbiamo deciso che anche il nostro nuovo call center sarà realizzato a Treppendorf (cometutte le nostre infrastrutture). Al momento abbiamo 250 impiegati che si occupano via email. chat e telefono degli ordini e dell'assistenza online in più di 19 lingue differenti.

  10. Arrivano i tedeschi

    2000: Arrivano i tedeschi

    Nel 2000 stampiamo il nostro primo Hot Deals in inglese con i prezzi in sterline. Questo allerta i distributori inglesi che tentano in tutti i modi di fermarci. Addirittura un giornale che ha pubblicato il nostro Hot Deals è quasi costretto a chiudere, perché la maggioranza degli inserzionisti fa rimuovere le offerte a causa nostra. Da allora non ci siamo più fatti pubblicità sulle riviste inglesi.

  11. Thomann Audio Professional

    2001: Thomann Audio Professional

    Data la crescente richiesta, abbiamo deciso di creare un dipartimento indipendente per le installazioni e i progetti musicali. Il nostro dipartimento Audio Professional si occupa di impianti presso teatri, piazze, musei, discoteche ecc. e ad oggi conta 19 impiegati.

  12. Il nuovo centro logistico

    2003: Il nuovo centro logistico

    "La Logistica é il futuro" - questo é quello che i fratelli Gottschalk ripetevano nella loro famosa campagna per la DHL tedesca sulla TV in Germania. Chi lo avrebbe mai detto che avevano ragione? Noi lo abbiamo fatto. Il nostro vecchio magazzino era quasi sull'orlo del collasso. Per questo abbiamo costruito un nuovissimo centro logistico di 4800 metri quadrati ed una capacitá massima di 5400 pacchi spediti ad ogni turno. Poco dopo, avevamo gia 100 operai che ci lavoravano dentro.

  13. Premio "Bayern

    2004: Premio "Bayern's Best 50"

    In quanto prima ditta nel settore musicale, nel 2004 Thomann riceve l'ambito premio "Bayern's Best 50" come una delle aziende di maggior successo in Baviera. Nella foto si vedono Hans Thomann (al centro), il Ministro del commercio Otto Wieshue (sulla destra) e Bernd Rödl (responsabile della manifestazione).
    Nonostante i successi è stato un anno triste: a maggio viene a mancare il nostro fondatore, Hans Thomann Senior.

  14. 2005: lavori in corso!

    2005: 2005: lavori in corso!

    Teoricamente avremmo gia avuto abbastanza edifici nuovi e prolungamenti dei vecchi. Ma sapevamo che presto avremmo avuto bisogno di piú spazio per le scorte di magazzino e per gli uffici. Abbiamo dunque deciso di costruire tutto allo stesso tempo: Un magazzino di stoccaggio che tiene piú di 10,000 euro pallets (7700 metri quadrati), un edificio di quattro piani di uffici e nuove sale d'esposizione per chitarre, fiati, e strumenti a corda.

  15. Thomann cresce ancora

    2005: Thomann cresce ancora

    La sede amministrativa, situata proprio dietro al negozio, ospita fin dal 2005 gli uffici dei responsabili acquisti, il dipartimento di controllo qualità, il team marketing e il nostro direttore. Nell'edificio ci sono inoltre sale per seminari dove teniamo regolarmente dei workshop.

  16. Nuovo magazzino fornitori

    2006: Nuovo magazzino fornitori

    La disponibilità immediata dei prodotti è fondamentale! Dopo essere diventati cinque volte più grandi del nostro più grande fornitore, abbiamo deciso di ampliare ulteriormente i magazzini della ditta per garantire ai nostri clienti una disponiblità ottimale. Il nostro magazzino fornitori si estende su un'area di 9.000 m² e può ospitare fino a 10.000 pallet e 40.000 articoli piccoli. Nel 2006 è il più grande di tutti i nostri edifici e dopo tre mesi dalla costruzione è già pieno!

  17. Il nuovo Online-Store

    2008: Il nuovo Online-Store

    È arrivato il momento di riorganizzare completamente la nostra pagina web. Oltre ad una modernizzazione del sito internet, vengono installati due nuovi centri dati per un totale di 160 server che ci permettono di rispondere al meglio alle esigenze dei nostri oltre 2 milioni di clienti europei.

  18. Distributore dell’anno

    2010: Distributore dell’anno

    Da piccola azienda familiare indipendente in un settore di nicchia ci aspettiamo molte cose, tranne che finire sotto i riflettori. Il nostro lavoro è ricompensato con l'inaspettato titolo di "Miglior distributore del 2010“ per la Germania. Questo ambìto premio, assegnato ogni anno, è stato vinto in passato da ditte di e-commerce come: Tchibo, Conrad e Globetrotter.

  19. Vincitori del Global E-Commerce Summit

    2011: Vincitori del Global E-Commerce Summit

    Essendo il "miglior distributore tedesco del 2010", Thomann è automaticamente candidata a rappresentare la Germania all’E-Commerce Summit di Barcellona, dove viene incoronata "Europe’s Best Online Shop 2011".

  20. Nuovo Centro Servizi

    2013: Nuovo Centro Servizi

    Nel 2013 abbiamo aperto il più grande centro servizi al mondo per strumenti ed equipaggiamento musicale. L’edificio di piú di 5500 m² ,include, moderni workshops, laboratori, ed un magazzino estensivo dedicato ai ricambi ed alle piccole parti, cosí come il nostro anfiteatro che usiamo per lezioni e workshops. Siamo ora in grado di offrire ancora piú riparazioni in un minor tempo, svolgendo direttamente la maggior parte del lavoro nel nostro centroThomann garantendo un alto grado di professionalitá grazie ai nostri specialisti.

  21. Grandi novità nel nostro negozio

    2014: Grandi novità nel nostro negozio

    Abbiamo da poco ristrutturato gran parte del nostro negozio. I dipartimenti di batterie, tastiere e percussioni orchestrali sono stati completamente ridisegnati. Il dipartimento di batterie è stato rinnovato e dotato di tre nuove sale test per rullanti, piatti e batterie elettroniche Roland. Il dipartimento tastiere è stato ingrandito ed oltre ad offrire una più vasta gamma di prodotti pronti all’uso è stato ampliato con una sala insonorizzata per la prova degli strumenti.

  22. Solletica il tuo appetito con la t.kitchen

    2015: Solletica il tuo appetito con la t.kitchen

    La nostra nuovissima mensa/caffetteria è aperta da febbraio: la t.kitchen è a disposizione per tutti i nostri clienti, visitatori e ovviamente il nostro staff. Il t.kitchen team composto da dodici persone, offre quotidianamente una vasta selezione di specialità ed un servizio di caffetteria dotato di una fantastica macchina per l’espresso italiana oltre ad una selezione di snack, rinfreschi, gelati e panini per soddisfare ogni palato! Il design futuristico ed accogliente dell’edificio lo rende il luogo ideale per rilassarsi in un’atmosfera piacevole e rilassata tipica del mondo Thomann.

  23. Brand eins: L

    2015: Brand eins: L'uomo che sconfisse Amazon

    Il "brand eins", giornale di economia ha dedicato alla Thomann questo articolo nell’edizione di aprile. Questo servizio riguardante la nostra ditta è stato redatto in occasione della pubblicazione dello studio "Sucess Factors in E-Commerce", una relazione sull’e-commerce che ci ha riconosciuto il titolo di miglior venditore online basato sulle opinioni dei consumatori. Abbiamo raggiunto il massimo dei voti in più categorie come: website design, servizio al cliente e spedizioni, scavalcando addirittura un gigante del settore come Amazon. Quello che ci rende più felici a riguardo è sicuramente avere la migliore e più fedele clientela.

  24. Online Retail Business Awards

    2016: Online Retail Business Awards

    Per il quinto anno di fila abbiamo vinto il "German Online Retail Award" nella categoria sport/intrattenimento. Questo premio è il più importante in Germania per quanto riguarda i negozi online ed è basato sulle recensioni dei clienti. Siamo stati premiati con questo riconoscimento anche nel 2016: secondo gli esperti di "Pepper", siamo uno dei tre brand di e-commerce più conosciuti in Germania, insieme a PayPal e ad Amazon. Thomann.de è stato il quarto negozio online più cliccato in Germania nel 2015. Vogliamo cogliere questa opportunità per ringraziare i nostri clienti per la fiducia dimostrata e la vostra lealtà! #ThomannLovesYou

  25. Nuovo centro logistico

    2017: Nuovo centro logistico

    Dopo aver nuovamente raggiunto il limite delle nostre capacità logistiche abbiamo cominciato a costruire un nuovo magazzino che conterrà più di 3800 metri quadrati di materiale e sarà in grado di spedire più di 3000 pacchi all'ora.

  26. Il nuovo centro spedizioni è operativo!

    2018: Il nuovo centro spedizioni è operativo!

    In autunno è entrato in funzione per la prima volta il nostro nuovo centro logistico. Il nuovo magazzino completamente automatizzato, con i suoi 110.000 slot suddivisi su 25 livelli, garantisce ai nostri clienti una maggiore varietà di prodotti e una spedizione più veloce. La nostra garanzia di qualità ha quindi trovato una nuova casa nel nuovo edificio. #YouRockNWeRoll